jQuery(document).ready(function( $ ){ $('head').append("" });

Leggere ai neonati: ecco perchè è importante.

Leggere ai neonati aiuta a fargli avere un atteggiamento più aperto e positivo verso l’apprendimento e la conoscenza. I suoni e i rumori accompagnano i bambini fin da quando sono neonati o addirittura da quando sono ancora nella pancia della mamma infatti, i bambini riconoscono la voce della mamma ancor prima di venire al mondo. Trascorrere del tempo tramite l’ascolto di musica o una lettura insieme al proprio figlio, crea un momento di intimità tra genitori e figli che porteranno il bambino ad avere maggiori capacità relazionali e sociali, tramite la comunicazione instaurata fin dai primi mesi di vita con i genitori.

Canzoni e melodie

Grande importanza per lo sviluppo dell’intelligenza musicale è costituita dall’ascolto di musica e canzoni. Almeno inizialmente, sarebbe preferibile far ascoltare suoni “naturali” piuttosto che registrati, come melodie cantate ad alta voce oppure suonate dal vivo, questo perché essi aiutano il bambino ad abituarsi al ritmo e ad entrare meglio in sintonia con il mondo che lo circonda. Come risaputo i neonati vengono attratti molto da giocattoli che emettono suoni, canzoncine o melodie; questo non solo perchè sono affascinati dai suoni ma anche perché i bambini provano soddisfazione nel rendersi conto di essere loro stessi il motivo per cui quel giocattolo ha emesso suoni.

La lettura

Anche la lettura condivisa è un ottimo strumento di intrattenimento e può stimolare anche  diversi sensi del bambino, come nel caso dei libri tattili e di tutti quei libri che integrano l’aspetto verbale a quello percettivo, dedicati anche e soprattutto ai piccolissimi. Un bambino che già dai primi mesi riceve letture quotidiane, tenderà ad avere un vocabolario più ricco, si esprimerà meglio e sarà più curioso di leggere rispetto a un coetaneo non abituato in questo senso.

Leggere insieme ad un genitore è molto diverso che leggere da soli e si può iniziare ancor prima che il bambino impari a farlo. Già da piccolini, infatti, i bimbi possono essere invitati a sfogliare insieme all’adulto un libro illustrato, di cui il genitore leggerà la parte scritta, mostrando e spiegando le immagini.

Condividilo con i tuoi amici
  • 19
    Shares

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *