Inglese per bimbi: tanti metodi per aiutarli ad impararlo

Oggi parliamo di bilinguismo

Cari genitori, nonostante l’estate avanzi, è tempo di pensare a quali attività proporre ai vostri bimbi a partire da settembre.

In particolare oggi ci occupiamo di bilinguismo, e di come aiutare il vostro bambino ad apprendere una seconda lingua, nello specifico l’inglese.

Come forse saprete, apprendere una lingua in tenera età non è solo importante per essere più preparati alle sfide del futuro, bensì rappresenta motivo di maggiore sviluppo delle facoltà cognitive del bambino.

Numerosi sono gli strumenti di inglese per bimbi disponibili online e gratuitamente, ma anche i corsi specifici e le attività ricreative.

Tanti consigli utili su Bilingue per gioco

“Crescere i bambini bilingui non e’ difficile, qualunque sia la situazione di partenza, ma è necessario identificare il metodo giusto per la propria famiglia e seguirlo con costanza” – così Letizia Quaranta, mamma poliglotta e blogger ci introduce a Bilingue per giocoun efficacissimo strumento per aiutare i genitori ad acquisire strumenti per insegnare una seconda lingua al proprio bambino. Oltre alla possibilità di acquistare un e-book con consigli pratici a soli 9,80 €, potrete richiedere direttamente una consulenza a Letizia o partecipare ad uno dei tanti Playgroups che organizza in giro per l’Italia.

Apprendimento e sensibilizzazione con Helen Doron English

Una proposta originale è invece offerta da Helen Doron che associa all’apprendimento il sostenimento di una causa benefica: la salvaguardia dell’orangotango.

Helen Doron English

Questo animale, tra i più intelligenti al mondo, rischia di scomparire a causa della deforestazione delle foreste pluviali in luogo di piantagioni di alberi di palma da destinarsi alla produzione del tanto discusso olio.

I bimbi di tutto il mondo si uniscono per dire “Hello My World!”. 

“Incoraggiando i bambini a imparare l’inglese forniamo loro uno strumento che permette di comunicare tra loro e stabilire nuove relazioni. Questa lingua comune è di enorme valore in quanto unisce la nostra voce e insieme, siamo in grado di diffondere la consapevolezza a riguardo della difficile situazione degli oranghi”, così Helen Doron spiega in che modo la sensibilizzazione gioca un ruolo fondamentale nell’insegnare l’inglese ai bambini.

Sul sito di Helen Doron sono disponibili lezioni, canzoni, attività e tanti altri contenuti gratuiti che potrete facilmente utilizzare con i vostri bimbi.

Corsi di inglese per bambini

Ma se proprio non ve la sentite di occuparvene direttamente, potete sempre affidarvi ad una scuola! Berlitz Kids è presente in 70 paesi del mondo ed è una scuola di inglese per bimbi basata sul metodo della comunicazione esclusivamente in lingua. Potrete informarvi per far frequentare ai vostri bimbi un corso, o anche seguire i numerosi suggerimenti presenti sul blog.

Altri piccoli spunti

Anche se scontato, è bene ricordare che il web è pieno di risorse in inglese per bimbi: cartoni animati, canzoni, ed altre attività che potrete facilmente abbinare alla vostra cura e dedizione.

Infine potrete sempre contare sulle nostre Cicogne, molte di loro conoscono più lingue e saranno in grado di aiutare i vostri bambini con i compiti e di fornirgli giochi, curiosità e suggerimenti per imparare la lingua in modo facile e veloce.

Condividilo con i tuoi amici

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *