Babysitter? Ieri un problema, oggi un’app!

Quello del genitore, si sa, è il mestiere più difficile del mondo. Un mestiere che non conosce pause o ferie, malattia o licenziamenti. Ogni tanto però, un aiuto nella vita di tutti i giorni è necessario. Ed è lì che entra in gioco un prezioso alleato di tutti i genitori: la babysitter. Da sempre però, trovare una babysitter è stato motivo di stress e fatica per i genitori. Come trovare una persona affidabile, responsabile e al tempo stesso allegra e presente con i nostri bambini? A prima vista, sembra impossibile. La prima cosa che viene in mente di fare è, ovviamente, chiedere agli amici. Comincia così una ricerca infinita, fatta di “forse la figlia di quel mio collega ha un paio d’ore libere a settimana”, imbarazzanti telefonate alla conoscente di quel collega di mio cugino che “un paio d’anni fa aveva una brava tata”. Una fatica abissale, che spesso fa perdere la voglia anche solo di pensare di andare al cinema la sera con gli amici. Per non parlare dei colloqui.

Gli aneddoti su questo argomento sono tantissimi:

“Allora, che disponibilità hai durante la settimana? Sai, per le urgenze, le malattie della bambina, eventuali uscite serali,…”

“Bè guardi io ho bisogno di almeno due settimane di preavviso per organizzarmi!”

“…”

Allora, il bambino andrebbe preso da scuola alle 16 e portato a nuoto..”

“Mi lascia i soldi del taxi all’ingresso?”

“Taxi?”

“Bè si, come ce la porto altrimenti? Mica penserà che possiamo andare in autobus!”

“…”

“…poi verso le 20 le prepari la pasta al sugo, e ..”

“scusi, le preparo la pasta al sugo? Non me la lascia pronta Lei? E io come faccio? Mica sono una cuoca!”

 

Insomma, trovare una babysitter è, da sempre, un incubo. Da qualche anno però, è nato un servizio che ha rivoluzionato questo mondo: Le Cicogne. Addio interminabili ricerche, addio selezioni infinite e suppliche ad amici e parenti. Basterà scaricare l’app de Le Cicogne e in pochissimi tap, il “problema babysitter” sarà risolto.

Ci si registra e si pubblica la propria proposta, specificando quello di cui si ha bisogno e il gioco è fatto! Solamente chi sarà interessato si candiderà alla proposta e ai genitori non resterà altro da fare che scegliere la babysitter che preferiscono, in base al profilo e ai feedback.

Facilissimo. Senza perdite di tempo, così semplice da poter trovare una babysitter anche mentre si aspetta la metropolitana.

Insomma, non sarà più necessario prendere un giorno di ferie se la mattina il bimbo si svegliasse con la febbre: semplicemente basterà pubblicare la proposta tramite l’app!

Con il tempo al nome Le Cicogne si è legata una fama di responsabilità e affidabilità: lavorare con una “Cicogna” è sempre una garanzia. Le Cicogne sono adorabili, i bambini le amano!

Inoltre, grazie all’app si ha la possibilità di pagare la babysitter direttamente con la propria carta di credito, tramite un fantastico sistema che permette alla Cicogna di fare check-in e check-out. In questo modo, la casa e il bambino saranno anche protetti dall’assicurazione de Le Cicogne. Un motivo in più per stare tranquilli no?

Insomma, Le Cicogne hanno pensato proprio a tutto per rendere la vita più facile ai genitori di tutta Italia.

Perchè è grazie ad una cicogna se siamo diventati genitori, ed è grazie a Le Cicogne se è diventato un pochino più facile esserlo.

Dacci la tua opinione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *