Come richiedere il nuovo bonus babysitter

Con un recente decreto, la circolare 44 del 24/03/2020, il Governo ha introdotto un bonus babysitter da 600 a 1000 euro per nucleo familiare.

Qui abbiamo raccolto i dubbi – e le relative risposte – più frequenti su come richiedere il bonus babysitter.

A chi spetta il bonus babysitter?

Il bonus spetta a:

  • chi ha figli di età inferiore a 12 anni (compiuti entro il 5 Marzo 2020)
  • chi ha figli adottivi o in preaffido;
  • chi ha figli di età superiore a 12 anni con handicap in situazione di gravità, purché iscritti a scuole di ogni ordine grado o ospitati in centri diurni a carattere assistenziale;
  • nuclei familiari con entrambi i genitori lavoratori.

Possono usufruirne i lavoratori dipendenti privati, i lavoratori iscritti in via esclusiva alla Gestione separata INPS, e i lavoratori autonomi (iscritti e non all’INPS, ma nell’ultimo caso subordinatamente alla comunicazione da parte delle rispettive casse previdenziali).

Per il personale sanitario e le forze dell’ordine il bonus arriva fino a 1.000 euro, ed è erogato dall’INPS mediante il libretto famiglia.

Come – e a chi – si richiede il bonus baby-sitter?

Il bonus baby-sitter si può richiedere esclusivamente all’INPS con 3 modalità:

  1. Sul sito www.inps.it accedendo ai Servizi al cittadino con il pin INPS o con lo SPID;
  2. contattando il Contact Center Integrato al numero gratuito 803164 (da rete fissa) o 06164164 (da cellulare);
  3. recandosi al patronato.

E se non ho diritto al bonus posso comunque procedere all’assunzione della baby-sitter?

Se non hai una baby-sitter

  • accedi alla tua area riservata e pubblica un annuncio
  • incontra la baby-sitter (in questo periodo di fermo nazionale effettua i colloqui via video call)
  • compila il modulo regolarizza la tua baby-sitter, lo troverai tra le voci del menù
  • firma la delega ed il contratto e caricali scansionati
  • inserisci il metodo di pagamento (carta o conto a tua scelta)
  • ora iniziate a lavorare! La baby-sitter farà check-in via App ogni volta che lavorerà

Se hai già una baby-sitter

  • fai registrare gratuitamente la baby-sitter al portale Le Cicogne cliccando qui
  • compila il modulo regolarizza la tua baby-sitter, lo troverai tra le voci del menù
  • firma la delega ed il contratto e caricali scansionati
  • inserisci il metodo di pagamento (carta o conto a tua scelta)
  • scrivici in chat, all’interno dell’area riservata, per dirci che avevi già la tua baby-sitter
  • ora iniziate a lavorare! La baby-sitter farà check-in via App ogni volta che lavorerà

Per avere tutte le informazioni dettagliate su come regolarizzare la tua babysitter senza neanche uscire di casa, puoi leggere questo articolo.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Seguici sui social